04 giugno 2009

Romeo Antoniolli sottoscrive il Patto Liventino 2009!

Pubblichiamo quello che è per noi un primo importante risultato in vista delle elezioni del 6 e 7 giugno prossimi ma anche dei successivi 5 anni di governo comunale; il documento firmato e sottoscritto dal candidato Romeo Antoniolli che con la propria firma si impegna e impegna la propria squadra di Impegno Comune - Genti Venete a far propri e perseguire i propositi contenuti nel Placito Liventino 2009, proposti dal nostro gruppo ForaxFora; attendiamo ora (e siamo agli sgoccioli, ormai) la risposta dell'altro candidato Loris Sonego e della sua lista Rinnovamento per Gaiarine, con la speranza che sappia trovare nel Placito l'ispirazione migliore per il bene dei suoi concittadini e della sua terra.





.

9 commenti:

  1. Caro Fiorenzo,
    vorrei che il nostro attuale sindaco ascoltasse il tuo accorato appello....vorrei che lui e i suoi sostenitori leggessero e scrivessero questo blog in quel che è lo spirito di trasparenza e volontà di miglioramento che ci anima...vorrei che si aprisse lo spiraglio di una collaborazione della parti che non possa far altro che giovare al nostro comune....vorrei che i candidati fossero tali perchè spinti da un forte impegno sociale e senso di responsabilità e fossero del tutto estranei alla triste sete di poltrone....

    Temo però che il nostro sia solo un sogno e che a questo punto nè Sonego nè i suoi sostenitori siano intenzionati a farlo diventare realtà...

    Mi dispiace e molto, soprattutto per loro perchè stanno perdendo una grandissima opportunità.

    Solo chi si apre al dialogo e al confronto, ascoltando anche pareri discordi, ha la possibilità di crescere.

    RispondiElimina
  2. quanta negatività... ;-) la strada mi sembra più che giusta, perseverare

    RispondiElimina
  3. Certo che perseveriamo...e chi si ferma???????
    Mi scuso se sono sembrata negativa, cosa che non mi si addice affatto, volevo solo sottolineare l'importanza di ottenere le firme di entrambe le parti ed essere in qualche modo provocatoria...ma come vedo non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire...

    RispondiElimina
  4. Luigi Antonelli4 giugno 2009 18:39

    SONEGO NON FIRMA, NON RIENTRA NEI SUOI INTERESSI,E POI NO I GHE RIVAAAA!!!
    IE RESTADI IN DRIO DE VINTI ANI!!!
    LàSESOR ALL’AMBIENTE EL TE DISE: …..QUEI VERDI MALEDETI!!!

    COSA EO STO PLACITO LIVENTIN’ NA ROBA CHE SE MAGNA??


    FIOI I SE VECI E NO I SE RENDE CONTO CHE EL MONDO CORE!!

    E LE TARDI ORMAI!!

    BUONA FORTUNA FORAXFORA!!!

    RispondiElimina
  5. I ghe riva anca massa!! Sol che Sonego l'è un gran arogante (par no dir de pedo) e quei altri, par tegnerse la carega i tase sempre.
    E saveo cossa che vol dir ARROGANZA: "... senso di superiorità nei confronti del prossimo, che si manifesta con costante disdegno... il termine deriva dal latino "ad rogare", richiederi ed attribuirsi ciò che non spetterebbe. Nel diritto romano "arrogare" significava "domandare al popolo".... Arrogante è colui che sovverte l'ordine naturale del dare e del ricevere (Wikipedia)...

    RispondiElimina
  6. Consiglio al Sindaco uscente la lettura del libro "Il canto degli alberi" di Hermann Hesse, ed. le Fenici Tascabili.

    RispondiElimina
  7. un sommesso richiamo a postare commenti un po' più distaccati e circostanziati.. mi spiego:
    definire sonego arrogante è un giudizio soggettivo
    dire che la corte d'appello di Venezia, nel 1990, dichiara Berlusconi colpevole di aver giurato il falso davanti al Tribunale di Verona a proposito della sua iscrizione alla P2 (reato coperto da amnistia nel 1989) è un fatto oggettivo

    RispondiElimina
  8. Obiettivamente ineccepibile Roberto!
    Salutiamo Luigi Antonelli alias Gio But che ritorna dal passato gaiarinense per ammonirci...
    ;)
    ps: occhio a non abusare della buonanima

    RispondiElimina

partecipa, dì quello che pensi! condividi le tue proposte!